LOST IN FASHION (o la moda o la vita)

12 Lug

Pubblicato nel 2009, il romanzo di Silvia Paoli costituisce un’originale e frizzante ritratto del mondo della moda e delle stravaganti figure che lo popolano.  Spontaneo e al tempo stesso elegante, il libro sfata i miti dell’immaginario comune attribuiti ad un ambiente, quello della moda, tanto superficiale e materialista quanto impegnativo. Con leggera ironia la Paoli descrive una realtà di follie, ritmi stressanti, distorta concezione del rapporto tra abbigliamento e stagioni dell’anno, ma anche l’innegabile fascino. Si raccontano le vicende di Irene Sandri, sosia di Carla Fracci, giornalista trentacinquenne a “Star&Fashion”, assistente di una caporedattrice, Lisa, che ha preferito scomparire misteriosamente in Svezia senza lasciare tracce di sé alla frenesia delle sfilate.  Al rientro dalle vacanze (quando la Milano glamour si ritrova  rigorosamente a Stromboli), Irene si vede affidare il suo posto da parte di Isabella, l’etereo e filiforme direttore della rivista. Inizia a dividersi tra passerelle, press day, interviste, viaggi, party e vita di redazione mentre emerge qua e la qualche sprazzo di vita privata. Si sposta da una parte all’altra di Milano in motorino, usa sandali col tacco nel freddo inverno parigino, piange abbracciata ad un paio di jeans di 7 for all mankind quando scopre l’ipocrisia per le sue colleghe, prende in prestito una Birkin dal guardaroba e scopre un segreto scottante… Inizia ad avere seri dubbi che le fanno provare il desiderio di cambiare il corso della propria vita, di crearsi un’alternativa, una sorta di via di scampo: decide così di iscriversi ad un corso di pilates e di intraprendere un corso per massaggiatrici. Si improvvisa terapista in un resort a 5 stelle e la stessa Isabella sarà sua cliente… ed è Karl Lagerfeld che le appare in sogno e come una guida spirituale la aiuta nelle sue decisioni. Silvia Paoli, giornalista dal ’97, è una fashion writer che ha lavorato a “D, La repubblica delle donne”, “Marie Claire” e “Vanity Fair” (di cui è stata caporedattrice moda per cinque anni). Attualmente tiene su Vanity Fair una rubrica di moda, seguitissima da addetti ai lavori e non ,inoltre  cura l’omonimo blog: www.lostinfashion.it/blog/BLOG

 

Giorgia O. Onifade

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: