Colore e luce: Alexis Bittar

21 Lug

Alexis Bittar è un giovane designer  di gioielli americano.  I suoi gioielli si impongono nello scenario minimalista degli anni ’90, dominato da stilisti come Jil Sander, grazie anche alla scelta di una testimonial come l’attrice hollywoodiana Joan Collins. All’ ispirazione art decò si unisce quella proveniente dalle dive degli anni ’40 (prima fra tutte Rita Hayworth), dagli anni ’80 del Club Danceteria di New York e le atmosfere felliniane.  La lavorazione artigianale di pietre semipreziose, metalli fusi, resine plasmate e colate d’oro dà luogo a pezzi freschi, luminosi e spesso molto particolari. Realizzate a mano, le sue creazioni rivelano un’accuratissima cura del dettaglio. Dietro scenografiche collane, spille e voluminosi bangles si cela una storia che ha inizio con un regalo, piuttosto inusuale per un ragazzo, ricevuto dai genitori (due insegnanti) per il proprio compleanno. Si tratta di un luminoso gioiello d’antiquariato. E sono stati proprio i genitori a trasmettergli la passione per l’arte e il lavoro artigianale. A soli tredici anni inizia, poi, a vendere gioielli e abiti vintage in una bancarella per le strade di Soho.  Nel ’92 la sua linea di gioielli prende piede nell’ambito della vendita al dettaglio, grazie ai suoi gioielli elaborati e dai colori sgargianti, in controtendenza rispetto al minimalismo degli anni ’90. Viene notato da Dawn Mello, direttore moda di Bergorf Goodman, che gli offre una collaborazione con i suoi grandi magazzini, fino ad oggi, in un percorso in ascesa che vede Alexis Bittar presente in trentaquattro Paesi nel mondo.

 

Shop Online at: http://www.alexisbittar.com/home.php

Giorgia O. Onifade

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: